rotate-mobile
Cronaca

Porto, arriva la firma del Vas per il Piano Regolatore Portuale

E' arrivata la firma, da parte della regione, sul documento VAS, necessario per avviare l'iter per l'approvazione del Piano Regolatore Portuale. Mascia: "Ora convocheremo un consiglio comunale straordinario"

E' stato firmato dalla Regione Abruzzo, il VAS, il documento di Valutazione Ambientale Strategica, che permetterà di avviare l'iter per la realizzazione del Piano Regolatore Portuale.

Oggi il sindaco Mascia, in conferenza stampa, ha illustrato assieme al Comandante Pozzolano della Direzione Marittima e al Consigliere Sospiri, le novità riguardanti il progetto.

Mascia ha sottolineato come il progetto permetterà di portare le acque del fiume oltre la diga foranea, ed ora verrà convocato un Consiglio Comunale Straordinario per riuscire a trovare una convergenze per la firma dell'accordo fra Comune, Regione e Direzione Marittima per il Piano Regolatore. A quel punto la VAS e il Prp saranno inviati al Consiglio Superiore del Ministero dei Lavori Pubblici che dovrebbe rispondere entro poche settimane.

Pozzolano ha sottolineato come il porto stia tornando a vivere dal punto di vista commerciale, della pesca e presto anche dal punto di vista turistico, aggiungendo che l'approvazione ed attuazione del Piano Regolatore Portuale è fondamentale per il futuro dello scalo.

Sospiri ha ricordato che il nuovo porto è compatibile a livello ambientale, non crea problemi al turismo ed alle coste. Verranno realizzate due vasche di colmata per i dragaggi, oltre al completamento della banchina di levante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, arriva la firma del Vas per il Piano Regolatore Portuale

IlPescara è in caricamento