rotate-mobile
Cronaca

Porto, caos sulle multe: Pozzolano pronto a chiudere lo scalo

Il Comandante della Direzione Marittima Pozzolano ha incontrato oggi i rappresentanti della marineria. Molte le questioni sul tavolo, dalle multe al dragaggio, e non si esclude una nuova chiusura del porto

Un incontro per fare il punto sulla situazione Porto, e per chiarire alcune vicende riguardanti le multe comminate ai pescatori, che protestano e sono pronti a ricorrere al Tar.

La marineria ha incontrato questa mattina il Comandante Pozzolano, per parlare non solo del dragaggio che, a quanto pare, continua ad essere insufficiente e che dovrebbe finire a dicembre, anche se i pescatori sono scettici dopo i numerosi rinvii.

Sulla questione delle multe, Pozzolano ha mantenuto il pugno duro confermando che chi viola le leggi sarà sanzionato, mentre sulla questione del dragaggio, la marineria chiede conto dei famosi fondi stanziati dal Governo Monti e mai arrivati, e della cassa integrazione finita da tempo.

Sui lavori, Pozzolano ha parlato di una situazione ancora di emergenza, e si è detto pronto a chiudere nuovamente il porto se non ci dovessero essere ulteriori passi avanti e uno sviluppo delle operazioni di pulizia dei fondali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, caos sulle multe: Pozzolano pronto a chiudere lo scalo

IlPescara è in caricamento