Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Pescara, Porto e Aeroporto: per il Siulp sicurezza a rischio

La sicurezza del porto e dell'Aeroporto di Pescara sarebbe a rischio. Ad affermarlo il sindacato Siulp di Polizia. Nel mirino la decisione di aggregare il personale pescarese a Fiumicino

La sicurezza del porto e dell'Aeroporto di Pescara sarebbe a rischio. Ad affermarlo il sindacato Siulp di Polizia.

Il sindacato punta il dito contro la richiesta del Ministero di aggregare per l'estate parte del personale dell’Ufficio Polizia di Frontiera  di Pescara all’aeroporto di Fiumicino.

Per questo, sarebbero a rischio i livelli di sicurezza di questi due snodi pescaresi, che nel periodo estivo registrano un aumento sensibile delle presenze.

Il provvedimento, firmato dalla dirigenze di Bari, viene duramente contestato dal Siulp: " I poliziotti della Frontiera di Pescara, anziché ricevere un aiuto,
paradossalmente  diventeranno loro stessi rinforzi per  un  ufficio,  come  quello di Roma-Fiumicino, che  però  conta  di  un organico  ampiamente superiore e, pertanto, nemmeno paragonabile a quello di Pescara."

A rischio, in particolare, i controlli al porto del traffico passeggeri da e per la Croazia,garantiti attualmente solo da turni straordinari a base volontaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Porto e Aeroporto: per il Siulp sicurezza a rischio

IlPescara è in caricamento