rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Portanuova: beccato con droga ed un arsenale d'armi, arrestato

Un 39enne operaio, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri che, a seguito di un controllo stradale e poi di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto diverse dosi di droga ed un vero e proprio arsenale

E' stato fermato per un normale controllo stradale lungo viale Marconi a Pescara, dove a seguito di una perquisizione personale e del veicolo sono stati trovati alcuni grammi di cocaina nascosti in bocca. Ma in casa e nella sua officina nascondeva molto di più. Protagonista della vicenda V.J, 39enne operaio incensurato residente a Montesilvano.

ARMI E DROGA, ARRESTATO DOPO UN INSEGUIMENTO

Dopo aver trovato lo stupefacente, i militari si sono recati nella sua abitazione e nell'officina trovando altri 2 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione. Ma a destare l'attenzione dei carabinieri sono state le numerose armi a sua disposizione ed ovviamente sequestrate.

Si tratta di:

  • 1 pistola Beretta cal. 6,45 risultata essere oggetto di furto denunciato a Lariano (RM); -
  • 1 arma di fabbricazione artigianale del tipo “minolux”, costituita da un cilindro cavo della lunghezza complessiva di 14 cm, provvista di otturatore a mano e priva di matricola;
  • 2 - 8 munizioni cal. 38 SW; -
  • 4 pugnali bilama di varia lunghezza; -
  • 1 contenitore in metallo contenente 220 grammi di polvere da sparo; -
  • 2 fucili da caccia, non regolarmente denunciati

L'operaio ora si trova agli arresti domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portanuova: beccato con droga ed un arsenale d'armi, arrestato

IlPescara è in caricamento