Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Popoli

Popoli, la morte della 47enne è ancora avvolta nel mistero

Non emergono nuovi particolari sulla vita privata della donna che mercoledì pomeriggio si è suicidata con un colpo di pistola in pieno volto. In città nessun manifesto funebre è stato affisso e non è stata disposta l'autopsia, ma le indagini proseguono

A Popoli tutti si interrogano sulle motivazioni che hanno spinto Morena Z. a compiere l'estremo gesto. C'è massima riservatezza e discrezione da parte dei parenti e degli amici che preferiscono non commentare. L'unico elemento certo della vicenda è che si tratta di suicidio, compiuto nelle modalità già riportate dai Carabinieri che si occupano dell'attività investigativa.

Per tale ragione non si è reso necessario disporre un'autopsia e la salma è già stata riconsegnata ai familiari. Nessun affisso mortuario è stato esposto e nulla si sa sulle esequie. Molte domande restano inevase, ad esempio cosa abbia spinto la donna a detenere regolarmente una pistola e quale possa essere stata la molla che ha fatto scattare in lei la tragica decisione.

Molti la ricordano spensierata quando gestiva un negozio di abbigliamento e sul suo profilo Facebook (ora rimosso) non sono mai stati pubblicati post riconducibili ad un disagio o malessere psicologico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popoli, la morte della 47enne è ancora avvolta nel mistero

IlPescara è in caricamento