Popoli: i Carabinieri denunciano due diciottenni

I Carabinieri di Popoli hanno denunciato nella giornata di ieri due giovani, uno del luogo e l'altro di Ofena, appena maggiorenni, rispettivamente per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale d'arma da taglio

I Carabinieri di Popoli, guidati dal capitano Cosimo Lamusta, hanno fermato, in pub del paese, un ragazzo di 18 anni che destava alcuni sospetti a causa del suo strano atteggiamento guardingo.

Una volta perquisito, il ragazzo, è stato trovato in possesso di 6,5 grammi di hascisc divisi in piccole dosi pronte alla vendita.

I Carabinieri, in un secondo momento, si sono recati nell’abitazione del ragazzo e, nella sua cameretta, hanno trovato tutto il materiale che il giovane usava per lo spaccio della droga: un bilancino di precisione e delle bustine utilizzate per conservare le singole dosi.

Nella cameretta, inoltre, sono stati recuperati 8,5 grammi di hashish ancora da confezionare. il ragazzo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il diciottenne è stato segnalato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

I Carabinieri di Popoli, inoltre, hanno fermato un giovane diciottenne di Ofena in possesso di un coltello a serramanico di ben 16 centimetri. il ragazzo è stato subito denunciato per possesso d’armi illegale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento