rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Popoli

Popoli, l'assessore provinciale Lattanzio torna a chiedere fondi per l'Ospedale

L'assessore provinciale Lattanzio, torna nuovamente sulla questione dei fondi pari a 5 milioni di euro, da sbloccare per migliorare i servizi dell'Ospedale di Popoli. "Il nosocomio rischia di chiudere"

L'assessore provinciale Lattanzio, torna sulla questione dei fondi bloccati per l'Ospedale di Popoli, chiedendo lo sblocco immediato dei 5 milioni di euro già presenti in bilancio.

Due anni fa è stata acquistata una risonanza magnetica ma non è stata ancora inserita né attivata nel reparto di radiologia. Mi chiedo come mai ciò non sia ancora accaduto e se ci sono delle eventuali penali da pagare. " dichiara Lattanzio, che attacca anche Renzi e D'Alfonso per le parole spese sullo sviluppo che però, secondo l'assessore, non sono seguite di fatti.

"Nei mesi scorsi ho scritto due lettere al governatore elencando tutte le informazioni relative ai progetti appena citati dove si evincono lampanti ritardi, senza ottenere alcuna risposta ,così come è rimasta senza risposta l’interrogazione del consigliere regionale Lorenzo Sospiri. Senza questi investimenti, necessari, la riabilitazione a Popoli non è possibile (sono state acquistate le attrezzature per la palestra ma la palestra non c’è)."prosegue Lattanzio, ricordando anche il problema del macchinario per la prova da sforzo rotto da mesi, o gli holter cardiaci, solo parzialmente in funzione.

"Purtroppo, ad oggi, c’è il rischio reale che l’ospedale chiuda e che si blocchi anche l’economia locale, in un periodo economico difficile come questo. Se non avverrà nulla in pochissimo tempo, porterò a conoscenza di questa situazione che riguarda una zona interna della nostra regione già piena di problematiche, altri organi dello Stato," conclude l'assessore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popoli, l'assessore provinciale Lattanzio torna a chiedere fondi per l'Ospedale

IlPescara è in caricamento