menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte Nuovo, il sindaco partecipa al "varo di spinta" della campata

Giornata importante per il cantiere del Ponte Nuovo, con il varo di spinta della campata, primo passo verso l'estensione della struttura portante del ponte. Presente il sindaco Alessandrini: "Per fine anno completate le lavorazioni"

Il sindaco Alessandrini, assieme al vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio, ha partecipato questa mattina al varo di spinta della campata del Ponte Nuovo.

L'opera dopo i lavori preliminari e la realizzazione delle fondamenta e delle basi, ora comincerà ad assumere una forma precisa con l'avanzamento da entrambe le sponde della campata.

"Entro l'anno sarà completato, oggi ha compiuto i suoi primi 7 metri, domani ne farà altri 4 e a cadenza di ogni tre settimane circa avanzerà di sette metri, fino alla sua lunghezza totale di 93 metri. Il varo avviene secondo un’operazione di scivolamento dei pezzi che compongono il ponte, portata avanti la prima sezione, verrà montata la seconda e spinta e così via fino a raggiungere l’altra spalla che sta crescendo sulla sponda sud del fiume. Questa base sarà pronta entro maggio per poter accogliere a fine estate il completamento della campata. Secondo il ritmo dei lavori il congiungimento fra le due sponde, invece, arriverà a fine estate." ha dichiarato il primo cittadino, aggiungendo che entro la fine dell'anno i lavori saranno completati, con l'apertura al pubblico ed al traffico per la primavera, per un'opera fondamentale e cruciale per la viabilità cittadina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento