rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Ponte del Cielo, Alessandrini: "Se non verrà realizzato dirottare fondi sul Teatro Michetti"

Il sindaco Alessandrini interviene in merito alla bocciatura della Soprintendenza sulla realizzazione del Ponte del Cielo, e propone di dirottare il fondo per la ristrutturazione del noto teatro cittadino chiuso da decenni

Se il Ponte del Cielo non potrà essere realizzato, i fondi potrebbero essere dirottati sul Teatro Michetti. E' la proposta che arriva direttamente dal sindaco Alessandrini, dopo il no definitivo all'opera della Soprintendenza.

Alessandrini ha sottolineato come la Commissione regionale per il Patrimonio Culturale abbia deciso però di rimandare le carte alla Direzione Generale per il Patrimonio Paesaggistico del Ministero per i Beni Culturali per avere una valutazione superiore. Qualora non ci fossero spiragli per realizzare il Ponte del Cielo, il primo cittadino ha fatto sapere che si chiederà alla Regione di dirottarle sulla ristrutturazione del Teatro Michetti, chiuso da decenni ormai.

"Pescara non può permettersi di perdere quelle risorse. Com'è noto si tratta di un recupero che la città aspetta da tempo, che ci impegna a livello programmatico e che ci restituirebbe un pezzo della storia culturale e anche architettonica della Pescara di ieri e di oggi” ha commentato Alessandrini.

Ricordiamo che il Ponte del Cielo ha un costo di circa 1 milione di euro finanziato con fondi regionali. L'opera era stata presentata qualche settimana fa dal Presidente D'Alfonso e dallo stesso primo cittadino pescarese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte del Cielo, Alessandrini: "Se non verrà realizzato dirottare fondi sul Teatro Michetti"

IlPescara è in caricamento