rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

La polizia ferroviaria rintraccia un giovane scappato da una comunità abruzzese

Si tratta di un minore di origini afghane che si era allontanato dalla struttura in maniera arbitraria: privo di mezzi di sussistenza, è stato assistito e rifocillato dagli agenti

La polizia ferroviaria ha rintracciato a Fabriano un giovane che era scappato da una comunità abruzzese. Si tratta di un minore di origini afghane che si era allontanato dalla struttura in maniera arbitraria: privo di mezzi di sussistenza, è stato assistito e rifocillato dagli agenti che, successivamente, lo hanno affidato alla polizia locale del posto.

Lo straniero si trovava su un treno regionale proveniente da Roma ed è stato identificato nell'ambito dell'operazione "Rail Action Day", effettuata tra il 24 e il 25 novembre dal compartimento polfer per le Marche, l'Umbria e l'Abruzzo, che ha impegnato 86 operatori a presidio di 29 stazioni e 119 treni. In tutto sono state controllate 542 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia ferroviaria rintraccia un giovane scappato da una comunità abruzzese

IlPescara è in caricamento