Cronaca

Sorpreso con la pistola in macchina: arrestato dai Carabinieri

In manette un 50enne. I Carabinieri, durante un controllo in via Caduti di Nassiriya, dopo averlo perquisito poiché insospettiti dal suo comportamento, hanno proceduto anche al controllo dell’auto, al cui interno hanno rinvenuto una Smith and Wesson cal 22

Notte di controlli nelle aree centrali della città da parti dei Carabinieri di Pescara, che intorno alle ore 22 hanno tratto in arresto Paolo Pieri, 50enne pescarese, trovato in possesso di una pistola clandestina.

I militari dell’Arma, durante un controllo in via Caduti di Nassiriya, dopo averlo perquisito poiché insospettiti dal suo comportamento, hanno proceduto anche al controllo dell’auto, all’interno della quale hanno rinvenuto, nascosta sotto un sedile, una pistola Smith and Wesson cal 22. L’arma, con matricola abrasa, aveva inserito nel tamburo 6 colpi, mentre altri 16 sono stati trovati, nascosti sempre nel veicolo, sotto un altro sedile.

Il 50enne, con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, oltre a quelli in materia di stupefacenti, dovrà quindi rispondere di detenzione e porto di arma clandestina e del reato di ricettazione. I Carabinieri, nella tarda serata, hanno portato l’uomo in carcere a San Donato, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nei prossimi giorni saranno eseguiti accertamenti balistici, dattiloscopici e biologici da parte del Ris di Roma per verificare se l’arma sia mai stata utilizzata in azioni di fuoco da parte di malviventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con la pistola in macchina: arrestato dai Carabinieri

IlPescara è in caricamento