menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pista pattinaggio a Piazza Salotto, degrado e poca sicurezza?

Forza Italia attacca l'amministrazione comunale in merito alla questione della pista di pattinaggio a Piazza Salotto, evidenziando alcune carenze per la sicurezza degli utenti e dei cittadini

Polemiche dall'opposizione, in particolare dal movimento Pescara Mi Piace, in merito alla pista di pattinaggio di Piazza Salotto. Ad attaccare Alessandrini e la giunta è l'ex vicesindaco Fiorilli, che parla di una struttura fatiscente, con cavi elettrici svolazzanti fra gli alberi, acqua e poltiglia ad ogni ora del giorno sulla pavimentazione.

Ma Fiorilli pone soprattutto l'attenzione sulla questione amministrativa, ovvero sull'autorizzazione all'installazione della pista e al relativo pagamento dei canoni.

"Fatto l’avviso pubblico, ha risposto una sola società la cui proposta è però stata bocciata l’11 dicembre, facendo saltare il Villaggio. Poi all’improvviso è saltata fuori dal nulla la pista di pattinaggio, piccola, povera negli allestimenti, ma, soprattutto, di fatto nessuno sa a quali condizioni è stata assicurata quella pista, ovvero: impossibile a oggi sapere a quale società è stato affidato l’incarico di fornire e gestire l’impianto, e con quali modalità è stata individuata la società, ossia è stata svolta una seconda gara, seppur informale, o c’è stata semplicemente una ‘chiamata diretta’ a fiducia? E a quali condizioni sta operando detta società, ossia chi ha stabilito i prezzi al pubblico per accedere alla pista, e in quale misura ha contribuito il Comune di Pescara. Dunque: avendo di fatto occupato metà superficie del versante nord di piazza Salotto per almeno un mese, la società che gestisce la pista di pattinaggio, quanto ha pagato per l’occupazione del suolo pubblico?" ha dichiarato Fiorilli, aggiungendo che non è stata trovata traccia fra gli atti pubblicati della convenzione con la società di gestione. Per questo Pescara Mi Piace ha chiesto di poter visionare tutta la documentazione e di effettuare una verifica tecnica della pista, soprattutto per quanto riguarda l'acqua e il ghiaccio presenti sulla pavimentazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento