rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Riviera Nord / Viale John Fitzgerald Kennedy

Pino caduto lungo viale Kennedy, Blasioli: "Proseguiremo con i monitoraggi"

L'albero era stato classificato con criticità moderata. Intanto prosegue il monitoraggio di tutto il patrimonio arboreo in città con le nuove piantumazioni che compensano i tagli effettuati

Il Comune ha avviato per primo l'attività di monitoraggio del patrimonio arboreo cittadino e proseguirà con i monitoraggi e le analisi sugli alberi classificandoli in base al potenziale rischio di caduta. Lo ha fatto sapere il vicesindaco Blasioli intervenuto in merito alla caduta di un grosso pino lungo viale Kennedy avvenuta ieri.

La classe individuata, ripetiamo solo a seguito di una indagine visiva, ha rilevato alcune criticità che hanno comportato l’inserimento dell’esemplare in classe C, cioè tra gli alberi a pericolosità moderata e non da tagliare immediatamente, anzi diciamo da rivedere dopo 3 anni. Il tempo dei tre anni non era ancora scaduto, i nostri agronomi si sono subito recati sul posto stamane per verificare l’accaduto, ma possiamo anticipare che continueremo con tale monitoraggio degli alberi sul territorio cittadino e laddove gli esami dovessero manifestare l’inserimento di altri Pini in classe D, non esiteremo ad adottare le misure per garantire la sicurezza dei nostri concittadini, fatte salve le procedure di compensazione arborea che già adottiamo

Blasioli poi ha ricordato come il Comune stia procedendo a ripiantumazioni di alberi, con 120 nuove piante a fronte delle 240 totali che saranno piantumate nei prossimi mesi, sostituendo gli alberi a rischio.

PINO CADE IN VIALE KENNEDY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino caduto lungo viale Kennedy, Blasioli: "Proseguiremo con i monitoraggi"

IlPescara è in caricamento