menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pini in via Regina Margherita, ambientalisti soddisfatti per l'apertura del Comune

Sono soddisfatti gli ambientalisti in merito alla questione del taglio dei pini di viale Regina Margherita, dopo la decisione del Comune di rivalutare il destino di 9 dei 15 alberi a rischio ma non ancora abbattuti

Dopo il secondo sopralluogo del 29 aprile scorso, da parte dell'amministrazione comunale in via Regina Margherita, gli ambientalisti esprimono soddisfazione per la decisione dell'assessore Di Pietro e del sindaco Alessandrini di rivalutare la sorte di 9 dei 15 pini che dovrebbero ancora essere tagliati.

Le risorse destinate all'abbattimento degli alberi, infatti, saranno impiegate per nuovi accertamenti strumentali, come chiesto proprio dagli ambientalisti che sostengono l'inutilità di abbattere quegli esemplari di pino, classificati invece come pericolosi.

"Auspichiamo che il "Tavolo Verde" appena istituito possa continuare ad operare: il prossimo passo dovrà essere la concertazione di un vero e proprio Piano Regolatore del Verde urbano. Ci aspettiamo quindi lo stanziamento di adeguati fondi per la ripiantumazione (necessaria in tante zone della città) e la cura del nostro patrimonio verde, da troppo tempo lasciato in abbandono" hanno concluso gli ambientalisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento