rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Pineta: scatta il piano di monitoraggio e censimento dei pini

L'amministrazione comunale, con il presidente della Commissione Lavori Pubblici Foschi, ha annunciato l'avvio di un censimento e monitoraggio degli alberi di pino presenti nella zona della Pineta Dannunziana

Il Presidente della Commissione Lavori Pubblici Foschi ha annunciato l'avvio di un censimento e monitoraggio di tutti gli alberi di pino presenti nella zona della Pineta Dannunziana di Pescara, sia all'interno che all'esterno della riserva naturale.

L'operazione nasce a seguito delle numerose segnalazioni e dei sopralluoghi effettuati sul posto che hanno mostrato la presenza di diverse piante in condizioni precarie, che potrebbero costituire un pericolo per i cittadini in caso di crollo.

Si tratta di piante che hanno circa 70/80 anni ed in alcuni casi hanno assunto pendenze pericolose, come dimostrano i crolli avvenuti qualche mese fa.

Inoltre, ha fatto sapere Foschi, verrà valutata anche la situazione in via Scarfoglio, dove a causa delle radici dei pini c'è stato un sollevamento pericolo dell'asfalto a causa della tipologia di terreno presente. I tecnici comunali hanno accertato che qualsiasi intervento sull'asfalto potrebbe danneggiare le piante, e quindi il cantiere è stato fermato in attesa di ulteriori verifiche e monitoraggi. Qualche settimana fa, furono rimossi 16 pini pericolanti nella zona di Largo Baiocchi.

Sulla questione dei pini è intervenuto anche il consigliere di circoscrizione Facchinetti, di Rifondazione Comunista: "Ho presentato un'interrogazione per conoscere l'elenco delle piante "osservate speciali" nelle vie limitrofe alla pineta e all'interno della Riserva dannunziana, e per sapere se - a fronte di un abbattimento programmato - vi sia nelle intenzioni dell'amministrazione anche la programmazione ed il finanziamento della sostituzione delle piante abbattute o che lo saranno a breve" ha detto Facchinetti, che chiede una tutela delle piante sottolineando l'enorme contributo che gli alberi danno alla qualità urbana del quartiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pineta: scatta il piano di monitoraggio e censimento dei pini

IlPescara è in caricamento