Cronaca Pineta Dannunziana

Ancora alberi tagliati in città: pini abbattuti nella Pineta Dannunziana

Nuova polemica relativa al taglio di alberi in città. Alcuni cittadini infatti hanno segnalato al consigliere regionale e comunale Acerbo l'abbattimento di alcuni pini nell'area di proprietà di un privato nella Pineta D'Annunziana

Scoppia un nuovo caso di alberi tagliati in città. Dopo la nota vicenda riguardante il taglio dei pini da parte del Comune in diverse zone della città, ora a quanto pare c'è stato l'abbattimento di nuovi esemplari alla Pineta Dannunziana.

Alcuni cittadini infatti hanno segnalato all'ex consigliere comunale e regionale di Rifondazione Comunista che nell'area di proprietà privata che si trova all'interno della riserva, sarebbero stati tagliati almeno una decina di alberi.

Sul posto ci sarebbe stato anche un sopralluogo dei vigili urbani ed oggi arriveranno anche gli uomini della Forestale, che ha comunque fatto sapere di aver autorizzato alcuni tagli.

FA DA SCUDO UMANO PER SALVARE UN PINO

Acerbo rilancia la richiesta di acquisizione dell'area privata da parte del Comune e della Region "Si tratta di area privata che venne acquistata anni fa per distrazione e negligenza del Comune di Pescara ai tempi della giunta Pace-Sospiri. La vicenda riporta all'attenzione la necessità dell'acquisizione dell'area per riaccorparla alla Riserva naturale della Pineta Dannunziana. Trattandosi di una riserva regionale credo che la Regione che non manca di risorse per quanto riguarda gli investimenti (altra cosa è la spesa corrente) debba finalmente mettere al'ordine del giorno il finanziamento dell'acquisizione dell'area".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora alberi tagliati in città: pini abbattuti nella Pineta Dannunziana

IlPescara è in caricamento