rotate-mobile
Cronaca

Picchiato in carcere uno degli assassini di Villa Rosa

Uno degli autori del pestaggio che è costato la vita al giovane Antonio De Meo, di 23 anni, sembra sia stato picchiato violentemente nel carcere minorile di Roma dove è recluso. La segnalazione è arrivata da parte dell'avvocato del ragazzo di etnia rom

Uno degli autori del pestaggio che uccise, qualche settimana fa, Antonio De Meo a Villa Rosa di Martinsicuro, è stato picchiato violentemente in carcere.

Il ragazzo, minorenne di etnia rom, si trova in un istituto a Roma. Qui avrebbe ricevuto un pestaggio dai compagni di cella, informati del grave reato compiuto dal ragazzo.

A scoprire l'accaduto è stato il padre dell'assassino, che avrebbe quini informato l'avvocato, il quale ha inviato un esposto alla Procura dei Minori.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato in carcere uno degli assassini di Villa Rosa

IlPescara è in caricamento