Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Città sant'angelo

Picchiava continuamente moglie e figli, i Carabinieri lo beccano sul fatto e lo arrestano

Un 39enne di origini marocchine, residente a Città Sant'Angelo, è finito in manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Non era nuovo a simili gesti, tanto che in passato era stato affidato in prova ai servizi sociali

Un 39enne di origini marocchine, residente a Città Sant’Angelo, è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia. L'uomo è stato colto in flagrante dagli stessi militari dell’Arma mentre stava picchiando moglie e figli.

Poichè non era nuovo a simili gesti (in passato era stato affidato in prova ai servizi sociali), stavolta per lui si sono spalancate le porte del carcere. Si è così concluso l'incubo che la sua famiglia era costretta a vivere da diverso tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava continuamente moglie e figli, i Carabinieri lo beccano sul fatto e lo arrestano

IlPescara è in caricamento