menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la moglie e la costringe a fare l'elemosina per giocare d'azzardo: arrestato

Rocco Spinelli, 57 anni, pluripreguidicato, è stato arrestato questa mattina dalla Polizia di Pescara con l'accusa di minacce, violenze, maltrattamenti in famiglia e porto illegale d'armi. Avrebbe più volte picchiato il figlio e la moglie, costretta a chiedere l'elemosina per farlo giocare ai video poker

Un pluripregiudicato nato a Paglieta ma residente a Pescara, Rocco Spinelli, 57 anni, è stato arrestato questa mattina dalla Polizia di Pescara con l'accusa di minacce, violenze, maltrattamenti in famiglia e porto d'armi illecito.

L'arresto si colloca all'interno di una triste vicenda familiare, che vede come protagonisti l'arrestato, la moglie ed il figlio di undici anni.

La donna, lo scorso mese di settembre, aveva denunciato il marito per le violenze ricevute in diverse occasioni, subite in parte anche dal figlio.

Spinelli avrebbe picchiato più volte, senza motivo, il ragazzo e la consorte, con schiaffi, calci e pugni. In un caso, la donna si trovava in auto con il marito, ed è fuggita dalla vettura aggrappandosi al guard rail, temendo di essere investita. L'uomo infatti la stava minacciando e ferendo con un coltello da cucina.

Più volte la vittima è dovuta ricorrere alle cure sanitarie, e quando Spinelli ha scoperto di essere stato denunciato, ha sfogato ancor più violentemente la sua ira nei confronti della moglie, pestandola in diverse occasioni.

Nelle ultime settimane, la moglie era stata addirittura costretta a chiede l'elemosina in strada per racimolare denaro da consegnare al marito, utilizzato per giocare ai video poker.

Sulla base di questi fatti e di ulteriori indagini condotte dalla Polizia di Pescara, questa mattina è stato eseguito l'arresto, chiesto dal Pm di Florio e messo in atto dal Giudice De Ninis.

Rocco Spinelli aveva già numerosi precedenti per droga, violenze e furto.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento