rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza Unione

Piazza Unione, commemorata la scomparsa del giudice Emilio Alessandrini

Davanti al monumento dedicato al magistrato pescarese si sono radunate autorità civili e militari. Presente anche il sindaco Marco Alessandrini, figlio del giudice ucciso a Milano il 29 gennaio 1979

Si è tenuta stamane la cerimonia dedicata al 37° anniversario della scomparsa del giudice Emilio Alessandrini, promossa dalla Presidenza del Consiglio Comunale.

In piazza Unione, sede del monumento dedicato, si sono radunate autorità civili e militari, fra cui il Prefetto Francesco Provolo, il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco e il sindaco Marco Alessandrini, figlio del magistrato ucciso a Milano da un commando di Prima Linea il 29 gennaio 1979 mentre andava in Procura.

Presente anche una rappresentanza degli studenti delle scuole primarie della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Unione, commemorata la scomparsa del giudice Emilio Alessandrini

IlPescara è in caricamento