Cronaca Rancitelli

Piazza Trigno e via Ilaria Alpi ostaggio di sbandati e tossici: è polemica

A denunciare l'accaduto e il vicecapogruppo di Forza Italia D'Incecco che ha inviato una lettera al sindaco Alessandrini, al Prefetto e Questore per chiedere il ripristino della legalità nella zona

Bivacchi costanti e permanenti a Piazza Trigno e in tutto il quadrilaterio delle vie limitrofe, fra via Tavo e via Tronto, con sbandati e tossicodipendenti che ormai hanno preso possesso della zona impedendo ai cittadini di frequentare la zona con tranquillità, anche in pieno giorno.

La denuncia arriva dal vicecapogruppo al Comune di Forza Italia D'Incecco, che ha scritto una lettera al sindaco, al Prefetto ed al Questore per chiedere un intervento immediato. "Chiaramente è facile comprendere come quella presenza fissa, costante, molesta, renda molto precarie le minime condizioni di sicurezza anche sotto il profilo dell’ordine pubblico perché spesso quei soggetti, in stato di alterazione alcolica, rendono impossibile la fruizione della piazza a tutti gli altri cittadini, a partire dagli anziani che hanno paura di essere infastiditi, ma anche delle mamme con bambini minori che, neanche nelle ore più calde possono tentare di trovare in piazza un minimo di refrigerio. Non basta: sulla base delle segnalazioni ricevute, sembra che il porticato del Palazzo Ater situato in via Trigno, al numero civico 22, sia stato trasformato da tempo in ‘dormitorio’, un vero accampamento con tanto di materassi, coperte, abiti lasciati in maniera permanente, in cui si ritrovano, soprattutto di sera, tali presunti senzatetto, per bere o chiacchierare, impedendo anche il riposo notturno dei cittadini, cui è precluso l’uso stesso del proprio porticato"

D'Incecco segnala problemi anche nel cantiere Ater degli alloggi popolari fra via Trigno e via Tronto, fermo da mesi. La richiesta è di istituire un presidio fisso interforze nella zona, ed avviare un'immediato sgombero dell'area oltre ad un incontro al quale far partecipare non solo i rappresentanti delle istituzioni e forze dell'ordine ma anche i cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Trigno e via Ilaria Alpi ostaggio di sbandati e tossici: è polemica

IlPescara è in caricamento