menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Sacro Cuore: ragazza picchiata per un rimprovero

L'aveva rimproverato per aver urinato in pubblico a Piazza Sacro Cuore, ma lui, un pregiudicato, non ha gradito e così l'ha aggredita e picchiata. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri

Una ragazza di 22 anni è stata aggredita e picchiata da un 46enne di Pescara, pregiudicato, per un semplice rimprovero.

Il fatto è avvenuto mercoledì sera alle ore 21,30 circa.

La ragazza stava passeggiando nei pressi di Piazza Sacro Cuore, ed ha notato che l'uomo stava urinando in pubblico con i pantaloni abbassati, davanti ai molti passanti presenti a quell'ora. Così lo ha rimproverato chiedendogli di ricomporsi, ma lui l'ha insultata.

Lei gli ha risposto dandogli del maleducato, ed a quel punto il 46enne ha aggredito e picchiato la ragazza. L'avrebbe colpita con una testata, con dei calci e dei pugni. Un passante ha allertato subito i Carabinieri che sono giunti sul posto in pochi minuti.

L'aggressore è stato così bloccato ed arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Pescara, non prima di aver però aggredito e ferito lievemente anche un militare.

La ragazza se l'è cavata con uno shock e delle escoriazioni, mentre l'uomo dovrà rispondere di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni ed atti contrari alla pubblica decenza.

A.C nel mese di maggio era stato arrestato dai Carabinieri dopo che aveva aggredito con un coltello il direttore del Tigre in via Cesare Battisti, oltre ad aver colpito con una testata l'auto dei militari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento