rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Centro / Piazza Michele Muzii

Piazza Muzii, Taucci: "Operatori pronti a fare la loro parte"

Così il direttore provinciale di Confesercenti dopo un incontro con i commercianti di piazza Muzii tenuto nella sede dell'associazione. E domani ci sarà un vertice con l'assessore Cuzzi

"Gli operatori 'storici' di piazza Muzii sono pronti a fare la loro parte: l'obiettivo di chi ha investito da tempo in quel quartiere e' quello di costruire un polo ricreativo di qualita'. Per questa ragione e' necessario sedersi attorno ad un tavolo con tutti gli attori in campo e individuare soluzioni per salvaguardare il diritto al lavoro in un contesto di serenita' e convivenza pacifica. La Confesercenti mettera' in questa sfida tutta la propria competenza ed il proprio bagaglio di conoscenze di esperienze in altre citta' italiane ed europee".

Lo afferma Gianni Taucci, direttore provinciale di Confesercenti, dopo un incontro con gli esercenti di piazza Muzii tenuto nella sede dell'associazione in corso Vittorio Emanuele.

Gli operatori, dice Taucci, sono i primi a rispettare le regole e a chiedere che vengano rispettate, nella consapevolezza che regole condivise e rispettate garantiscono la qualita' della clientela, la tranquillita' nel lavoro e il valore dell'investimento.

"Cio' che va evitato e' invece il Far West - precisa il direttore provinciale di Confesercenti - Anche per questo inizieremo a lavorare con gli stessi operatori alla costituzione di un'associazione di via che abbia come obiettivi la tutela degli esercenti, l'ulteriore innalzamento della qualita' dell'offerta e la garanzia di una crescita serena del 'distretto'. Una sorta di marchio di qualita' capace di creare eventi e buone prassi. Si rende indispensabile l'apertura di un punto di polizia municipale in piazza anche solo per rasserenare gli animi di tutti, specialmente in vista del completamento dei lavori del mercato coperto. Resta però indispensabile che le istituzioni non si trasformino in semplici sceriffi".

Intanto l'assessore al Commercio del Comune di Pescara, Giacomo Cuzzi, ha annunciato di aver convocato gli operatori commerciali per domani alle ore 16, per affrontare i problemi legati alla movida e concertare soluzioni in grado di contemperare "le legittime esigenze di tranquillita' dei residenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Muzii, Taucci: "Operatori pronti a fare la loro parte"

IlPescara è in caricamento