rotate-mobile
Cronaca

Piano "Natale sicuro": sequestrati 58.000 prodotti tra gadget, souvenir e giocattoli non sicuri

Le Fiamme Gialle di Pescara hanno individuato articoli non conformi agli standard di sicurezza prescritti dalle normative europee. Denunciato un commerciante di etnia cinese

Continua il piano "Natale sicuro" della Gdf: sequestrati 58.000 prodotti irregolari tra gadget, souvenir e peluche. Le Fiamme Gialle di Pescara hanno infatti individuato articoli non conformi agli standard di sicurezza prescritti dalle normative europee. Denunciato a piede libero, per il reato di frode in commercio, un commerciante al dettaglio di etnia cinese. L’operazione è stata effettuata tra ieri sera e questa mattina, coinvolgendo grossisti e dettaglianti sia a Roma che a Pescara.

Nella nostra città l'attenzione dei baschi verdi si è focalizzata, come detto, su un cinese al quale sono stati confiscati giocattoli pericolosi e luci natalizie che stavano per finire sul mercato senza i necessari requisiti di sicurezza: riportavano indebitamente sulla confezione la marcatura “Ce”, che in realtà era un falso. Per di più, i giocattoli erano privi di istruzioni sulle modalità d’uso e di avvertenze in lingua italiana.

Piano Natale sicuro_ sequestrati 58.000 prodotti tra gadget, souvenir e peluche non sicuri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano "Natale sicuro": sequestrati 58.000 prodotti tra gadget, souvenir e giocattoli non sicuri

IlPescara è in caricamento