rotate-mobile
Cronaca Riviera Sud

Piano Antiallagamenti riviera sud, Del Vecchio: "Ripartono i lavori dopo 6 mesi di stop"

L'assessore e vicesindaco Del Vecchio interviene in merito alla questione dei lavori del Piano Antiallagamenti lungo la riviera sud, annunciando che il cantiere riaprià a settembre, dopo sei mesi di stop

Riparte il cantiere per il piano antiallagamenti del Comune di Pescara, dopo sei mesi di stop. Lo ha fatto sapere l'assessore e vicesindaco Del Vecchio.

"Il cantiere era fermo da oltre sei mesi, per via del problema dello stoccaggio dei fanghi presenti dentro il canale Bardet che è parte integrante del progetto.
Il nuovo via è arrivato in virtù di un’intesa con il Consorzio di Bonifica Centro conclusa dall’Amministrazione comunale insieme alla Struttura Tecnica dei Lavori Pubblici che segue il sopracitato progetto, a seguito di un incontro, tenutosi questa mattina, con i vertici del Consorzio per avviare una collaborazione capace di risolvere la situazione.
" ha detto Del Vecchio, precisando che il materiale da rimuovere e presente nel fosso Bardet, necessita di depositi autorizzati ed attrezzati a disposizione del Consorzio.

"Lo sblocco è stato reso possibile grazie ad una convenzione tra i due Enti che prevede da una parte l’esecuzione a carico del Comune dei lavori di impermeabilizzazione delle vasche dell’impianto di San  Martino, come prescritti dall’ARTA e dall’altra alla possibilità, da parte del Consorzio, di poterle utilizzare gratuitamente per lo smaltimento dei fanghi dai fossi cittadini
Un’intesa necessaria e urgente, per il proseguimento di un cantiere di vitale importanza per la città di Pescara, rimasto troppo tempo inattivo e in attesa fino ad oggi di una rapida soluzione
”. ha concluso il vicesindaco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano Antiallagamenti riviera sud, Del Vecchio: "Ripartono i lavori dopo 6 mesi di stop"

IlPescara è in caricamento