Cronaca Pianella

Pianella: ubriaco massacra di botte il vicino, arrestato

Un 39enne di Pianella è stato arrestato dai carabinieri in quanto ha pestato violentemente un'anziano vicino di casa che si era lamentato della musica a tutto volume durante la notte

Ha massacrato di botte il vicino di casa, anziano, che si era lamentato della musica a tutto volume durante la notte.

Per questo un 39enne di Pianella, Magrini Alberto, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di lesioni aggravate e porto abusivo di coltelli del genere proibito.

Dopo essere stato alla Festa della Birra, è rientrato a casa e qui c'è stato il diverbio col vicino. L'anziano voleva andare a segnalare ai carabinieri l'accaduto ma il Magrini lo ha colpito ripetutamente con calci e pugni, causandogli fratture e traumi gravi alla testa, al volto e lesioni varie. L'uomo è in prognosi riservata ma non rischia la vita.

I carabinieri, intervenuti grazie alle urla dei cittadini, hanno bloccato l'uomo che aveva con sè anche dei coltelli e due cacciaviti.

Ora si trova in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianella: ubriaco massacra di botte il vicino, arrestato

IlPescara è in caricamento