Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Pianella, arriva la sentenza per la vicenda Global Service: il Tar dà ragione al Comune

Soddisfatta l'amministrazione comunale ed il sindaco Marinelli per la sentenza che ha respinto le richieste di risarcimento da parte dell'azienda in questione

Amministrazione comunale e sindaco di Pianella soddisfatti per la sentenza di primo grado del Tar Abruzzo sulla vicenda giudiziaria della Global Service che vede il rigetto delle richieste di risarcimento avanzate dall'azienda che si era aggiudicata l'appalto per la manutenzione e potenziameto delle reti degli edifici pubblici cittadini.

La vicenda risale a quando, una volta pubblicato e chiuso il bando per l'assegnazione dell'appalto, il Comune avviò delle verifiche sulla base d'asta e le spese sostenute fino al 2013 trovando alcune differenze sostanziali che portarono alla revoca del bando stesso. A quel punto l’aggiudicatario in via provvisoria chiese un risarcimento di € 1.278.000,00, oltre alle spese sostenute per partecipare alla gara pari ad € 51.647,84.

Il Tar ha respinto entrambe le richieste ed il sindaco Marinelli ha commentato con soddisfazione:

“Nella sentenza ci viene espressamente dato atto di avere correttamente e tempestivamente operato a tutela del superiore interesse pubblico e questo ci gratifica, soprattutto laddove per mesi la minoranza, del tutto inconsapevole evidentemente di come si agisce di fronte a problematiche così complesse e rilevanti, ha ipotizzato scenari e responsabilità che non solo non esistono, ma che invece vengono espressamente riconosciute come rivelatrici di un comportamento oltremodo cauto e responsabile dell’amministrazione comunale"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianella, arriva la sentenza per la vicenda Global Service: il Tar dà ragione al Comune

IlPescara è in caricamento