rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Pianella

Pianella, non paga 40 mila euro di tasse: Equitalia prova a pignorargli le pecore

Non ha pagato tasse e tributi per 40 mila euro un allevatore ed agricoltore di Pianella, ed ora Equitalia, arriva alla fase di pignoramento, aveva deciso di mettere all'asta le sue pecore, Tom e Laika

Nessun pignoramento per le due pecore dell'allevatore di Pianella debitore verso Equitalia di 40mila euro fra tasse e tributi non pagati. L'uomo, infatti, ha visto riconosciuto il diritto di poter continuare ad allevare e custodire Tom e Laika, un montone e una pecora che hanno rischiato il pignoramento a causa del debito.

Come si legge su Il Centro, gli animali hanno rischiato di finire macellati se la procedura fosse andata in porto. Ma l'asta è stata annullata e l'uomo si è visto notificare la revoca del pignoramento.

L'uomo, emozionato e felice, spiega come la coppia di animali sia ormai la sua famiglia. Gli animali dunque resteranno nel suo allevamento. La notizia aveva suscitato scalpore qualche settimana fa e in molti si erano indignati per la decisione di Equitalia.

Probabilmente la società di riscossione ha rinunciato alla procedura in quanto la macellazione probabilmente non avrebbe portato grandi benefici economici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianella, non paga 40 mila euro di tasse: Equitalia prova a pignorargli le pecore

IlPescara è in caricamento