menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pianella, ladro notturno si porta dietro il serpente in auto

Un pugliese pregiudicato è stato fermato ieri notte nei dintorni di Pianella a bordo della sua auto. Oltre ad attrezzi da scasso utili per mettere a segno furti, l'uomo si era portato anche il suo fidato serpente

Era talmente affezionato al suo serpente, da portarselo dietro in ogni occasione, perfino quando di notte usciva per mettere a segno dei furti.

Protagonista della vicenda un 40enne foggiano, fermato ieri notte fra le campagne di Pianella dai carabinieri. Insospettiti dall'andatura molto lenta della vettura, i militari lo hanno fermato.

Oltre a trovare nell'auto un piede di porco, pinze, cacciaviti, trapano a batteria, spadini e altri attrezzi da “lavoro” i militari hanno scoperto che nel portabagagli era presente una teca con un serpente lungo circa 70 cm, non velenoso.

L'uomo, denunciato per possesso di attrezzi da scasso, ha dichiarato di non riuscire a separarsi dal suo "amico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento