menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pianella, al cimitero tumulazioni in terra solo per i poveri

Vicenda paradossale quella avvenuta pochi giorni fa a Pianella, dove un anziano di 94 anni appena deceduto non è stato tumulato nel suo paese in quanto il Comune gli ha rifiutato un posto sotto terra

Un 94enne di Pianella, Vincenzo Di Battista, è stato protagonista di una vicenda paradossale pochi giorni fa, a poche ore dal suo decesso in ospedale a Penne.

L'uomo, infatti, aveva espressamente chiesto di essere sepolto in terra e non nei loculi. La famiglia ha così fatto richiesta al comune per un posto nel cimitero del paese, ma il Comune ha rifiutato l'autorizzazione alla tumulazione in quanto, a causa di un recente regolamento introdotto dalla Giunta, i posti in terra sarebbero riservati solo alle persone indigenti.

La famiglia, dunque, per seppellirlo a Pianella avrebbe prima dovuto acquistare un loculo. I parenti del defunto, però, come riportato da Il Centro, hanno protestato e così hanno deciso di tumulare Di Battista a Colonnella, in provincia di Teramo, a oltre 60 km di distanza dal paese dove Vincenzo ha trascorso tutta la vita.

Nei manifesti mortuari i familiari hanno polemizzato spiegando che la tumulazione a Pianella, nonostante le ultime volontà dell'uomo, era stata rifiutata dal Comune violando anche una presunta legge che regola questo genere di situazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento