rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Pianella

Pianella: aggredisce i genitori e i Carabinieri, nei guai un 29enne

L’uomo, pregiudicato, è finito in manette per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione, danneggiamento aggravato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Nel corso della notte i Carabinieri di Pescara hanno arrestato, in flagranza di reato, un pregiudicato 29enne di Pianella. L’uomo è finito in manette per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione, danneggiamento aggravato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il 29enne ha tentato per l’ennesima volta di avere denaro dai genitori per l’acquisto di stupefacenti ma, di fronte al rifiuto degli stremati coniugi, è esploso iniziando a colpire gli arredi dell’abitazione.

I militari dell’Arma, giunti tempestivamente sul posto, hanno provato a calmare il giovane, ma questi per tutta risposta ha iniziato a prendersela con loro, apostrofandoli con frasi ingiuriose e minatorie. 

Messo con non poche difficoltà in macchina e portato in caserma, il cambio di luogo non gli ha troppo giovato al ritorno alla calma, in quanto poco dopo, oltre ad avventarsi contro i Carabinieri, ha danneggiato un tavolo e un quadro presenti nella sala d’attesa. 

A questo punto i militari dell’Arma hanno proceduto all’arresto. Dopo una visita in ospedale, in cui gli è stato diagnosticato uno stato d’ansia, il 29enne è stato condotto in carcere a Pescara, mentre un Carabiniere ha riportato lesioni al braccio con 5 giorni di prognosi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianella: aggredisce i genitori e i Carabinieri, nei guai un 29enne

IlPescara è in caricamento