rotate-mobile
Cronaca

Pesce dei ristoranti nei rifiuti: tolleranza zero dal Comune

Scatta la tolleranza zero da parte del Comune e di Attiva contro i ristoratori e le pescherie che conferiscono il pesce di scarto nei cassonetti senza rispettare le regole

Stop a cattivi odori e pesce putrefatto nei cassonetti della riviera nord.

Il Comune ed Attiva fanno scattare la tolleranza zero nei confronti dei ristoratori e delle pescherie del centro e del lungomare nord che, come denunciato dai residenti, hanno l'abitudine di gettare il pesce nei cassonetti senza rispettare le regole, che prevedono il conferimento tramite ditte specializzate.

L'assessore Del Trecco ha chiesto rigore ed inflessibilità, parlando di un disagio enorme soprattutto d'estate per i residenti e turisti, che impone un raddoppio delle spese per aumentare i lavaggi dei bidoni da parte degli addetti di Attiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce dei ristoranti nei rifiuti: tolleranza zero dal Comune

IlPescara è in caricamento