Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Festa abusiva nel parco Cervelletta a Roma, 13 denunciati: ci sono anche pescaresi

A richiedere l'intervento dei carabinieri sono stati alcuni residenti risvegliati dalla musica a tutto volume

foto RomaToday

Ci sono anche alcuni ragazzi della provincia di Pescara tra i 13 giovani denunciati dai carabinieri per una festa abusiva organizzata nel parco della Cervelletta a Roma.
Il fatto è accaduto nella mattinata odierna, domenica 5 settembre, intorno alle ore 8 quando alcuni residenti hanno segnalato al 112 la presenza di un gruppo di persone con musica ad alto volume all'interno in zona Colli Aniene, come riferisce l'AdnKronos.

Intervenuti sul posto, i carabinieri della Compagnia Montesacro insieme ai colleghi del nucleo radiomobile di Roma, hanno sorpreso 13 persone tra i 25 e i 34 anni, originari di Roma, di Perugia, della provincia dell'Aquila, della provincia di Pescara e della provincia di Catania, come riferisce RomaToday.

I giovani si stavano intrattenendo in un'area del parco, con musica ad alto volume proveniente da alcune casse montate e collegate a un mixer. Interrotta dai militari la festa abusiva, sono stati identificati tutti i presenti, denunciati per invasione di terreni pubblici. L'organizzatore, al quale è stata sequestrata l'attrezzatura elettronica, è stato anche denunciato per aver aperto luoghi di pubblico spettacolo o ritrovo senza avere osservato le prescrizioni dell'autorità a tutela della incolumità pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa abusiva nel parco Cervelletta a Roma, 13 denunciati: ci sono anche pescaresi

IlPescara è in caricamento