Cronaca

Pescarese morto a Ibiza, avviate le pratiche per il rimpatrio della salma  

Alessandro Cetrullo, 40 anni, si è scontrato con un camion mentre era alla guida di una moto, lungo la strada che va da Santa Eularia a Cala Llonga, nell'isola delle Baleari. Per l'uomo, cresciuto nel quartiere San Donato, non c'è stato niente da fare

I genitori di Alessandro Cetrullo, il pescarese morto a Ibiza in seguito ad un incidente stradale, sono partiti alla volta della città spagnola per l'espletamento delle pratiche per il possibile rimpatrio della salma per i funerali nella citta' natale. Cetrullo, 40 anni, lavorava presso uno stabilimento balneare e da poco tempo aveva preso in gestione una pizzeria.

L'altro giorno si e' scontrato con un camion mentre era alla guida di una moto, lungo la strada che va da Santa Eularia a Cala Llonga, nell'isola delle Baleari. Per l'uomo, cresciuto nel quartiere San Donato ma ad Ibiza gia' dal 2000, non c'e' stato niente da fare, nonostante il tempestivo arrivo dei soccorritori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescarese morto a Ibiza, avviate le pratiche per il rimpatrio della salma  

IlPescara è in caricamento