Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Rancitelli / Via Tavo

Pescara, via Tavo: kossovaro minaccia la moglie col fucile e spara un colpo, ricercato

Tragedia sfiorata questa mattina a Pescara, in via Tavo. Un kossovaro di 24 anni, infatti, ha minacciato la moglie ed alcuni vicini di casa con un fucile dopo una lite per motivi di gelosia. Ha anche esploso un colpo

Un kossovaro di 24 anni è ricercato dalla Polizia in quanto questa mattina, verso le 13,30, in via Tavo,  ha avuto un violento litigio con la moglie per motivi di gelosia, terminando con l'esplosione di un colpo di fucile a canne mozze che per fortuna non ha causato feriti.

L'uomo, in stato d'agitazione e probabilmente sotto l'effetto di droghe, ha minacciato prima la moglie, accusata di avere una relazione, e poi è entrato nell'appartamento dei vicini, dove ha inveito contro una donna, a suo dire complice del tradimento, puntando il fucile contro i presenti. Dopo aver danneggiato dei moili, è fuggito esplodendo un colpo lunfo le scale.

L'arma è stata rinvenuta poco dopo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, via Tavo: kossovaro minaccia la moglie col fucile e spara un colpo, ricercato

IlPescara è in caricamento