menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presentazione del Progetto

Presentazione del Progetto

Pescara, usura e racket: scende in campo la Prefettura

Il Prefetto di Pescara D'Antuono ha presentato questa mattina il progetto riguardante la rete di protezione, attivata nel pescarese, per coloro che sono vittime di usura e racket

Il Prefetto di Pescara D'Antuono ha presentato questa mattina il progetto riguardante la rete di protezione, attivata nel pescarese, per coloro che sono vittime di usura e racket.

Si tratta di un'iniziativa che ha coinvolto tutti i comuni del comprensorio, le associazioni che da anni lavorano nel settore e le Forze dell'Ordine. Il territorio, diviso in 5 ambiti, verrà coperto in modo capillare e verranno distribuiti volantini informativi e dei questionari anomini.

Il Prefetto ha sottolineato l'importanza di assicuare protezione ed ottenere la fiducia delle vittime di questi reati, sia quando sono già stati colpiti, ma anche prima che entrino in questa morsa.

Saranno predisposti dei sostegni legali e psicologici alle vittime ed alle famiglie, con tutti i riferimenti per accedere la Fondo Di Solidarietà destinato alle vittime di estorsione e racket.

Paolo Bocelli, di Sos Italia Libera, ha sottolineato come i cittadini spesso abbiano paura di denunciare, sia per ritorsioni sia per vergogna.

Partecipa al progetto anche l'Arcidiocesi. A disposizione per assistenza l'Adiconsum, i Confidi, Codici, il referente della Prefettura, le Forze dell'Ordine, Sos Italia Libera, oppure via mail scrivendo a sportello.usura@libero.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento