Pescara, trovato morto in casa dai genitori: dramma a San Silvestro

Un 45enne è stato trovato senza vita nella giornata di ieri nella sua abitazione in zona San Silvestro. Sul posto è intervenuta la squadra mobile

Un 45enne di Pescara è stato trovato morto ieri mattina nella sua abitazione di San Silvestro. A fare la drammatica scoperta i genitori che vivevano con lui, che lo hanno trovato in bagno. Sul posto è arrivata la polizia con gli agenti della squadra mobile che hanno avviato le indagini, anche se alla base del decesso potrebbe esserci un'overdose.

L'uomo, infatti, era un tossicodipendente ed in casa i poliziotti hanno rinvenuto una siringa usata e del metadone. Sul corpo sarà eseguita l'autopsia che aiuterà a fornire dettagli sulle circostanze della morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento