rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Pescara: esce dal carcere, sale sul treno senza biglietto e picchia poliziotti: arrestato

Un marocchino di 22 anni è stato protagonista di una notte di follia. Dopo essere stato scarcerato è salito alla stazione su un treno senza biglietto, e quando il controllore ha chiamato la Polizia ha reagito con calci e pugni

Era appena stato scarcercato ed ha pensato bene di salire su un treno alla stazione di Pescara senza biglietto. Protagonista della vicenda un 22enne marocchino che in piena notte è salito sull'Intercity per Lecce. Qui però il controllore lo ha intercettato ed al suo rifiuto di scendere ha chiamato gli agenti della Polfer in servizio sul convoglio. A quel punto il giovane li ha picchiati con calci e pugni. Sul posto sono arrivati altri agenti e l'uomo è stato fermato.

I due agenti se la sono cavata con una prognosi fra i 5 e 10 giorni, mentre il marocchino è stato arrestato anche se il giudice non ha convalidato l'arresto condannandolo a 6 mesi con il patteggiamento per poi tornare libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: esce dal carcere, sale sul treno senza biglietto e picchia poliziotti: arrestato

IlPescara è in caricamento