menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, torna la pesca delle vongole

L'amministrazione comunale ha revocato l'ordinanza che vietava a largo della città di pescare le vongole, a causa della presenza di salmonella e batteri fecali nell'acqua.

Buone notizie sul fronte della pesca dei molluschi in città.

L'amministrazione comunale ha infatti revocato l'ordinanza che vietava la pesca delle vongole a causa della presenza nell'acqua analizzata dall'Arta di salmonella e batteri fecali.

L'annuncio è stato dato dall'assessore e vicesindaco Del Vecchio. Le vongole dovranno essere appositamente trattate prima di andare sul mercato.

"La situazione e' tornata alla normalita' ma i controlli continuano senza sosta visto che abbiamo messo in piedi un piano di sorveglianza continuo  per effettuare prelievi ogni mese e siamo in contatto con la Asl per avere un quadro sempre aggiornato. I controlli sono sempre piu' rigidi per cui vogliamo rassicurare ancora una volta tutti i cittadini su un prodotto che era e resta di eccellenza" ha dichiarato Claudio Lattanzio responsabile regionale dell'Unci pesca e del Cogevo.
Ricordiamo che il divieto inizialmente riguardava la riviera sud, ma poi è stato esteso a quasi tutto il lungomare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento