rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Ravenna

Pescara, tenta il suicidio lanciandosi dal balcone in pieno centro

Si è salvato grazie ad un'auto parcheggiata che ha attutito la caduta un giovane studente pugliese che nella notte si è lanciato dal balcone della sua abitazione in via Ravenna

Si è lanciato nel vuoto dal secondo piano dell'appartamento in cui viveva nel tentativo di suicidarsi, ma si è miracolosamente salvato. Protagonista della vicenda uno studente universitario di Brindisi che la notte scorsa si è buttato dal balcone in via Ravenna, in pieno centro.

Tentato suicidio, lo studente si è lanciato dal balcone per una delusione d'amore

Il giovane prima di finire sull'asfalto al centro della carreggiata è rimbalzato su un'auto parcheggiata, una Fiat 500 che di fatto gli ha salvato la vita attutendo l'urto. E' intervenuta un'ambulanza che lo ha trasportato in ospedale. Ha riportato diverse fratture e traumi con prognosi di 40 giorni. Sul posto anche la Squadra Volante diretta da Paolo Robustelli.

tentativo suicidio 2-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, tenta il suicidio lanciandosi dal balcone in pieno centro

IlPescara è in caricamento