Cronaca

Inquinamento a Pescara: stop al traffico giovedì 22 e 29 marzo

Gli ultimi due giovedì di marzo saranno all'insegna del blocco totale del traffico in città. Il 5 aprile, invece, blocco totale solo in mattinata. E' la decisione presa dal Comune per diminuire il livello delle polveri sottili

Il giovedì, almeno per tre settimane, sarà il giorno dello stop totale al traffico a Pescara.

Lo ha deciso il Comune per far fronte all'emergenza polveri sottili che interessa gran parte della città.

Il 22 e 29 marzo blocco totale dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19, con le strade cittadine che potranno essere percorse solamente da bici, mezzi pubblici ed auto elettriche. Il 5 aprile, giovedì Santo, blocco solo dalle 9 alle 12.

L'assessore Fiorilli ha parlato di una risposta forte ed immediata per tentare di arginare l'aumento della concentrazione delle polveri sottili in città, senza però paralizzare la vita dei pescaresi che, grazie a questi orari, potranno portare i figli a scuola o raggiungere gli uffici.

"La zona interessata, ossia che sarà vietata alle auto e agli scooter, è estremamente ampia e copre sia la parte nord che sud della città, ossia dal confine con Montesilvano-via Arno, sino al confine con Francavilla al Mare, delimitate a est dalla riviera e a ovest da via Caravaggio e strada della Bonifica-via Alento-muro ferroviario. Tutta la zona ‘verde’ posta all’interno di tale perimetro sarà invalicabile e non transitabile dai mezzi privati, auto o moto. La chiusura non interesserà la zona dei Colli, dove ci sono meno problemi circa la qualità dell’aria, e l’area di San Donato, dove non abbiamo grossi volumi di traffico" ha sottolineato l'assessore comunale.

MAPPA E STRADE CHIUSE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento a Pescara: stop al traffico giovedì 22 e 29 marzo

IlPescara è in caricamento