Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Alcide De Gasperi

Pescara, Stazione: blitz interforze, controllati 18 mendicanti

Questa mattina è stato eseguito un blitz nei pressi della Stazione Centrale per monitorare e controllare i cittadini stranieri che si dedicano all'attività di accattonaggio o compiono reati predatori

Questa mattina è stato eseguito un blitz inteforze nei pressi della Stazione Centrale di Pescara da parte della Polizia, dei Carabinieri e della Polizia Municipale.

L'obiettivo era quello di monitorare la presenza di stranieri che, senza fissa dimora, ogni giorno si sparpagliano sul territorio per mendicare o compiere reati di tipo predatorio.

Sono stati rintracciati 17 romeni ed un ceco, fra cui 7 minorenni, oltre ad una donna in stato di gravidanza, che vivevano in condizioni igienico sanitarie molto precarie.

Nelle borse sono stati sequestrati dei cartelli per chiedere l'elemosina, delle statuette religiose ed altri crocifissi che venivano usati nelle attività di accattonaggio.

Uno degli identificati aveva precedenti per rissa e quindi verrà allontanato dal territorio italiano. I minori sono stati affidati ai Servizi Sociali a Pescara e Montesilvano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Stazione: blitz interforze, controllati 18 mendicanti

IlPescara è in caricamento