Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Rancitelli / Via Tavo

Pescara, spaccio di eroina in via Tavo: un arresto

Un 36enne pescarese, pregiudicato, è stato arrestato ieri dai Carabinieri in quanto sorpreso a cedere una dose di eroina ad un tossicodipendente nei pressi del Ferro di Cavallo a Rancitelli

Stava cedendo una dose di eroina ad un tossicodipendente al Ferro di Cavallo, ma è stato sorpreso dai carabinieri del NORM di Pescara ed arrestato.

In manette è finito V.G, pregiudicato, 36 anni, accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L'uomo, assieme al cliente, quando ha visto i militari ha tentato di allontanarsi ma è stato fermato e perquisito. Aveva addosso il denaro, mentre il tossicodipendente aveva la dose di eroina. L'uomo da tempo svolge l'attivitò di spaccio e di intermediario per le famiglie rom a Rancitelli.

Sempre i Carabinieri del NORM hanno arrestato Barbertti Quirino, 23enne originario del foggiano appartenente alla famiglia Ciarelli, per evasione dagli arresti domiciliari. E' stato notato fuori dall'abitazione. Ora si trova in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, spaccio di eroina in via Tavo: un arresto

IlPescara è in caricamento