rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Rancitelli

Pescara, spaccio di droga: in manette famiglia Di Rocco

Tre persone, tutte di etnia rom appartenenti alla famiglia Di Rocco, sono state arrestate dai carabinieri per spaccio di stupefacenti. Gestivano a Rancitelli un fiorente giro di droga

Nuovo colpo al mercato della droga pescarese, in particolare a Rancitelli. In manette sono finite 3 persone, tutte di etnia rom e tutte appartenenti alla famiglia Di Rocco, arrestate per spaccio di stupefacenti. Si tratta di Osvaldo Di Rocco, 34enne, pregiudicato, Rosa Di Rocco, 60enne e Rosaria De Silvio, 35enne, tutti pregiudicati.

La famiglia, infatti, come dimostrato dai carabinieri con appostamenti, perquisizioni ed attività di intercettazione, gestiva un fiorente giro di spaccio di cocaina ed eroina. Durante l'attività sono stati sequestrati più di 50 grammi di droga con un arresto in flagranza di reato per Osvaldo Di Rocco.

VIDEO | SPACCIO DI DROGA, MAXI OPERAZIONE DEI CARABINIERI

Uscito dal carcere per una misura cautelare più lieve, aveva ripreso l'attività di spaccio assieme ai familiari. Ora si trovano tutti in carcere fra Pescara e Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, spaccio di droga: in manette famiglia Di Rocco

IlPescara è in caricamento