Pescara, spaccio di cocaina: arrestato "nonno" pusher

Un commerciante 80enne in pensione è stato arrestato dalla Squadra Mobile a Zanni, dove spacciava cocaina nella sua abitazione a clienti di tutte le età

Aveva pensato bene di mettere su un fiorente giro di spaccio approfittando del tempo libero dovuto al pensionamento. Per questo, un commerciante 80enne pregiudicato O.C. è stato arrestato dalla Squadra Mobile. L'uomo, nella sua abitazione di Zanni, riceveva i clienti di tutte le età per vendere cocaina.

SPACCIA AI DOMICILIARI: NUOVO ARRESTO

Durante la perquisizione domiciliare, infatti, sono stati rinvenuti 20 grammi di cocaina già divisa in 13 dosi, ed altri 20 gammi di mannite oltre ad un coltello utilizzato per la preparazione delle dosi. L'uomo, con diversi precedenti, era già stato arrestato nel 2007 per un'altra operazione antidroga della Squadra Mobile di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento