Cronaca

Pescara, spaccia droga nonostante i domiciliari: arrestata

Una 28enne di Pescara, pregiudicata agli arresti domiciliari, è stata arrestata dai carabinieri in quanto sorpresa a spacciare droga nonostante la misura cautelare

Spacciava droga di ogni genere, dalla cocaina, all'eroina ed alla marijuana, nonostante fosse ai domiciliari.

E' stata però sorpresa in flagranza di reato ed arrestata dai Carabinieri.

Protagonista della vicenda una 28enne di Pescara, pregiudicata, Sonia Caprini.

I militari erano giunti a casa della donna per la notifica di alcuni atti, ma hanno notato un via vai di tossicodipendenti. A seguito della perquisizione domiciliari e personale, i militari hanno rinvenuto 15 grammi di eroina, 35 grammi di cocaina, mezzo grammo di marijuana, oltre ad un bilancino di precisione.

Alla vista dei militari, la donna ha tentato di gettare la droga dalla finestra.

Ora si trova in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, spaccia droga nonostante i domiciliari: arrestata

IlPescara è in caricamento