Cronaca Centro

Pescara, sgomberi e bonifiche in alcune zone del centro

Polizia Municipale e dipendenti Attiva in azione ieri in alcune arre del centro liberate da situazioni di degrado. Bonificata anche la locomotiva della vecchia Stazione e una baracca abbandonata davanti allo stabilimento San MArco

Giornata di sgomberi e bonifiche ieri in città da parte della Polizia Municipale assieme ai dipendenti di Attiva.

Interventi nell'area di risulta, a Piazza della Rinascita e sulla riviera nord, dove è stata rimossa una baracca abbandonata di fronte allo stabilimento San Marco.

Nel parcheggio del ferrhotel sono stati tolti rifiuti di ogni genere e materiale vario. Attiva ha caricato di tutto, materassi, vestiti e suppellettili utilizzate per accamparsi, è stata liberata persino la vecchia Locomotiva che sta all’ingresso dell’area di risulta, usata come “magazzino” dai frequentatori della zona per stipare coperte e abiti e ripararsi.

"Le aree sono state bonificate e restituite al decoro, ma gli agenti hanno fatto sopralluoghi anche in altre zone del centro, dove si concentrerà la nostra attenzione nei prossimi giorni, allargando le maglie di un’azione che alla repressione aggiunga anche interventi di natura sociale, perché le persone, non abbiamo a che fare solo con soggetti adulti, abbiano un tetto e l’attenzione che il caso richiede” ha fatto sapere la Polizia Municipale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sgomberi e bonifiche in alcune zone del centro

IlPescara è in caricamento