menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, sgomberato nella notte il mercatino dei senegalesi

Dopo circa 20 anni sparisce il mercatino etnico degli extracomunitari della stazione. Nella notte c'è stato il blitz interforze che ha portato allo smantellamento delle bancarelle. Tensione ma nessuno scontro

E' stato smantellato nella notte il mercatino etnico della stazione, che da 20 anni caratterizzava l'area di risulta attorno allo scalo ferroviario.

Alle 4 circa è scattato il blitz che ha coinvolto oltre alla Questura di Pescara, i carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale anche altri agenti di rinforzo inviati da Napoli, Bari e Senigallia.

Una cinquantina di ambulanti, che dormivano negli accampamenti e nelle auto, sono stati identificati ed allontanati per consentire le operazioni di sgombero, andate avanti fino all'alba.

Tensione e qualche protesta (sul posto erano presenti anche degli attivisti di Rifondazione Comunista contrari al blitz), ma nessun problema particolare.

Recuperati anche i marchi taroccati che venivano applicati sugli oggetti in vendita; trovati fornelli da campo, tv, parabole, frigoriferi e carrozzine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento