Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara, nuovo sequestro di prodotti pericolosi cinesi

La Guardia di Finanza di Pescara prosegue i controlli ed i sequestri di prodotti contraffati o pericolosi nei negozi cinesi. Questa volta sono stati ritirati dal commerccio 8.000 pezzi a Porta Nuova

Continuano i controlli serrati della Guardia di Finanza sul territorio per scoraggiare la vendita di prodotti pericolosi o comunque privi delle necessarie garanzie di legge.

Dopo i sequestri di Montesilvano e Collecorvino, ora in finanzieri hanno ritirato dal mercato 8.000 pezzi, compresi cosmetici e prodotti destinati alla cura personale, in un negozio cinese a Porta Nuova.

Nessuno dei prodotti riportata la marcatura CE originale, ed inoltre erano privi delle indicazioni dei componenti utilizzati per le creme e cosmetici sequestrati. Il valore della merce è di circa 9000 euro.

Denunciata la titolare.

La Guardia di Finanza, sottolinea il Comandante Provinciale Colonnello Odorisio, è impegnata da tempo nei controlli nei negozi per garantire prodotti sicuri ai cittadini, e mette in guardia dall'acquisto di merce destinata alla cura del corpo che potrebbe essere potenzialmente pericolosa per la salute.

I controlli continueranno nelle prossime settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, nuovo sequestro di prodotti pericolosi cinesi

IlPescara è in caricamento