Cronaca

Pescara: insospettabile "bravo ragazzo" trafficante di droga, maxi sequestro ai Colli

In casa all'interno di un trolley e di un borsone nascondeva 13 kg di droga fra hashish, marijuana ed MDMA. In manette è finito un 29enne pescarese incensurato e, fino da ora, fuori da giri malavitosi

Avevano seguito i suoi spostamenti nelle ultime settimane, in quanto aveva avuto contatti con persone legate al mondo della droga. Quando però hanno deciso di fare irruzione nel suo appartamento a Pescara Colli, non solo hanno capito che i sospetti erano fondati, ma che in quella casa era nascosta una maxi partita di droga.

In manette è finito un 29enne incensurato, un ragazzo normale mai coinvolto in giri criminali. Sequestrati 13 kg di stupefacente, ovvero 9,5 kg di marijuana in buste e 2,5 kg di hashish, oltre a qualche grammo di MDMA, una droga sintetica particolarmente pericolosa. La partita, per un valore di 50 mila euro, era nascosta in un trolley ed in due borsoni sotto il letto. Il ragazzo è fidanzato con una 30enne che però sembra essere estranea ai fatti.

Trovato anche materiale per il peso e confezionamento, oltre a del riso ed altri oggetti utili per eliminare l'odore dello stupefacente. Tutti indizi che lasciano intuire come il ragazzo probabilmente non sia un semplice corriere e tramite fra gruppi di spacciatori, ma un esperto del settore. Ora le indagini punteranno proprio a questo: capire da dove arriva l'importante quantitativo di droga, quali canali utilizzava il giovane per rifornirsi e capire se e quanti altri giovani sono coinvolti nell'attività di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: insospettabile "bravo ragazzo" trafficante di droga, maxi sequestro ai Colli

IlPescara è in caricamento